Briefing 2017-05-18T11:22:32+00:00

PUNTI IMPORTANTI DEL BRIEFING

  • ORARI PARTENZA SERVIZIO BUS DA CIMA GRAPPA.
    Prima partenza ore 20:00 circa, bus da 22 posti.
    Seconda e ultima partenza a chiusura cancello ore 23:30.
    Ricordo comunque che c’è servizio scopa della 100KM che collaborerà al trasporto atleti ritirati e finisher 50km alla base.
    Programma orari con possibile cambiamento a seconda di eventi non programmabili dovuti dalla logistica chiamata “Monte Grappa” ma tranquilli vi portiamo tutti alla base si tratta solo di aver pazienza se c’è qualche ritardo nella scaletta.

  • PREMIAZIONE 50KM.
    Le premiazioni della 50KM verranno fatte direttamente all’arrivo della 50KM e cioè in cima Monte Grappa.

  • CAMBIAMENTI CLIMATICI.
    In alcune edizioni molti hanno sofferto d’un principio d’ipotermia per l’elevata escursione termica tra pianura e cima della montagna.
    Voglio ricordare che da 80m sopra il livello del mare ( Casella d’Asolo ) si arriva ai 1784m del Monte Grappa e come dimostrato in almeno tre edizioni si è sempre passati dal sole della pianura con circa 30°, ai 5°C insieme alla pioggia a volte grandine nel Monte Grappa, quindi obbligo di mettere un cambio pesante al ristoro del 40°km per ogni evenienza.

  • ISCRIZIONI.
    Le iscrizioni sono aperte a tutti coloro che abbiano compiuto 19 anni o siano sull’anno dei 19 e ovviamente che tutti siano in regola con il certificato medico agonistico. NON consideriamo più valido il certificato di buona salute rilasciato dal medico condotto.

  • CLASSIFICHE.
    Anche per quest’anno, vale la regola che chi si iscrive alla 100KM può gareggiare anche per la classifica finale della 50KM.
    Però qualora decidesse di entrare in classifica nella 50KM, non può’ più continuare e si deve fermare.
    Questo anche per quelli che partendo con l’idea di fare i 100KM e che però durante il percorso per un qualsiasi motivo vogliono abbandonare ritirandosi in cima al Monte Grappa PER ENTRARE NELLA CLASSIFICA DELLA 50KM LO DOVRANNO DECIDERE 20m PRIMA DI PASSARE IL TRAGUARDO CHE SARA’ DIVISO IN DUE PARTI: UNO SARA’ L’ARRIVO DELLA 50KM ( corsia di DX) E UNO SARA’ L’INTERMEDIO DELLA 100KM (corsia di SX).
    Ricordo che quest’anno con l’utilizzo dei chip una volta sbagliato non c’è rimedio quindi CHIARI CON LE IDEE.

  • MATERIALE OBBLIGATORIO.
    Obbligatorio avere la pila e giubbotto con strisce catarifrangenti per la notte.
    In caso contrario squalifica immediata. Verrà effettuato un controllo a riguardo.

  • PETTORALE.
    Il pettorale dell’atleta deve essere ben visibile per consentire agli addetti un migliore controllo.

  • ZONA ARRIVO.
    Nella zona dell’arrivo sono previste una zona dove riposarsi prima di ripartire, una zona dove poter mangiare un piatto di pasta e la zona docce.

  • ZONE CAMBIO.
    Per la gara sono previste 3 zone di cambio indumenti:
    40° km finita la salita della “Capra” presso il rifugio “Casera Vedetta”;
    50°km in cima Monte Grappa 50°km;
    75°km al cancello del 75°km, finita la discesa dalla montagna.
    I primi due sono ravvicinati perché sul “pian dea baea” sono frequenti cambiamenti di clima che dai 30°c della partenza si può arrivare ai 5/6°c del “pian dea baea” con vento, pioggia e addirittura grandine e dopo una salita fare 10km di falso piano con quelle condizioni si rischiano principi di ipotermia per questo consiglio vivamente indumenti da trail estremo onde evitare spiacevoli conseguenze, ricordo che dagli 80m slm della partenza, si arriva ai 1780m slm di cima Monte Grappa.
    Le sacche vengono consegnate al momento del ritiro pettorale specificando il luogo dove le volete trovarle e mettendo sulla sacca il numero di pettorale.
    Tutte poi ritorneranno alla base a tempo debito.

  • MONTE GRAPPA.
    Durante il transito in cima Monte Grappa, è richiesto il massimo rispetto del luogo perché SACRO ALLA PATRIA.
    Quindi non gettare rifiuti, non fare schiamazzi, urla, imprecazioni inopportune.
    Se ci si deve cambiare lo si deve fare al chiuso e non all’aperto, non è uno scherzo, su ordine del colonnello ultimo visore del Grappa e su suggerimento da Roma per non ledere al decoro del luogo, girare a petto nudo è severamente vietato e pure punibile con un’ammenda quindi fate attenzione se non volete spiacevoli sorprese.

  • SEGNALETICA.
    Il percorso è interamente segnato da frecce plastificate che riportano il logo della competizione di color giallo con contorno nero su sfondo bianco.
    In più ci sono doppie frecce di due colori, verde fosforescente e fucsia fosforescente, impresse sull’asfalto. E’ un colore sparisce entro 20 giorni quindi in caso di pioggia facile che sbiadisca.
    Sul sito ci sono i video del percorso e soprattutto il video del tratto dell’ossario, guardatelo bene perché lo farete anche in caso di brutto tempo quindi con nebbia con visibilità a volte praticamente nulla.

  • PRIMI KM.
    Alla partenza e per i primi 5km si andrà ad un’andatura di crociera 6′00″/km. Quindi quando dico stare dietro all’auto “apri pista” che vi precede vuol dire dietro di almeno 10 metri e non incollati o superare ok?!?!?

  • RITIRO PETTORALI.
    Per raggiungere il luogo ritiro pettorali dalla stazione di Castelfranco Veneto usufruire del bus che vi porterà fino a Casella d’Asolo, la fermata è quella di “Cà Vescovo” davanti alla fabbrica SCARPA. Orari e Info sulla pagina Logistica.

  • USO DEL CHIP.
    Si raccomanda al termine della competizione, la restituzione del chip.
    Consegnatelo all’arrivo oppure ad uno dei nostri addetti lungo il percorso specificando il numero di pettorale.
    In caso contrario ammenda di euro 25,00.

  • DOCUMENTI.
    Ricordatevi di portare, se non l’avete già fatto all’atto della regolarizzazione dell’iscrizione, una copia certificato medico valido e i documenti mancanti.
    NON chiedete fotocopie di documenti originali perché non si fanno fotocopie.

  • GIPSOTECA CANOVA.
    Il percorso passerà dentro il parco della Gipsoteca del Canova a Possagno dove solo gli atleti potranno accedervi mentre le auto a seguito attenderanno l’arrivo dei loro assistiti davanti al Tempio Canoviano di Possagno.

  • ZTL CENTRO STORICO ASOLO.
    Qualora prevediate il transito tra le 21.30 e le 24.00 siete pregati di comunicare ALL’ATTO DEL RITIRO DEL PETTORALE IL NUMERO DELLA TARGA VEICOLO in quanto si tratta di ZTL ( zona traffico limitato) accessibile solo a chi autorizzato o ne abbia fatto previa richiesta. L’eventuale multa verrà in tal caso automaticamente annullata.

  • PARTENZA.
    PREVISTA E CONFERMATA PER LE ORE 14:00

  • CONSEGNA PETTORALI.
    Chiusura consegna pettorali ore 13:00.

  • CONVENZIONE PASTO PRE-PARTENZA.
    Per quest’anno possibilità prima della partenza (salvo imprevisti) di poter mangiare un piatto di pasta al pomodoro o in bianco con 1/2 litro di acqua e un panino a euro 5,00. Servizio svolto nella zona briefing dalle 11:00 alle 12:00. Il pasta party dopo l’arrivo resta gratuito come di consuetudine.

  • CANCELLI.
    I cancelli sono 5.
    Saremo meno flessibili dell’anno scorso e concederemo solo 5 minuti oltre il tempo chiusura cancello.
    I cancelli sono:
    – al 29° km, inizio salita. Da coprire in 5h15′ (19:15);
    – al 40°km, prima zona cambio. Chiusura cancello in 7h30’di gara (21:30);
    – al 50°km, seconda zona cambio. Chiusura cancello alla 9h15′ di gara (23:15);
    – al 75°km, terza zona cambio. Chiusura cancello alla 13h30′ di gara (03:30);
    – al 85°km. Chiusura cancello alla 15h30′ di gara (05:30).
    Con l’avvicinarsi della conclusione della gara i cancelli tendono ad allargarsi quindi dosate bene le forze.

  • MALTEMPO.
    RICORDO CHE IN CASO DI TEMPO PESSIMO LA DIREZIONE SI AVVALE DELLA FACOLTA’ DI SOSPENDERE LA CORSA DOPO UN SOPRALLUOGO SVOLTO DAL DIRETTORE DI GARA E DAI RESPONSABILI DELLA LOGISTICA CIMA MONTE GRAPPA.

  • RISTORI.
    RICORDO CHE IL CIBO E LE BEVANDE SUI RISTORI SONO ESCLUSIVAMENTE PER GLI ATLETI E NON PER CHI ASSISTE!!!!!

  • ACQUA.
    RICORDO CHE L’ACQUA PRESENTE NEI RISTORI, QUELLA NEI BICCHIERI, E’ DA BERE E NON DA GETTARSI ADDOSSO PER RINFRESCARSI.

  • SACCHE.
    RICORDO ANCORA DI FARE MOLTA ATTENZIONE DOVE PONETE LE VOSTRE SACCHE.
    IN QUALE PUNTO VOLETE RITROVARLE PERCHE NON RISPONDEREMO IN CASO DI VOSTRO ERRORE, DOVETE FARE MOLTA ATTENZIONE E ASSICURARVI CHE VENGANO MESSE NEI PUNTI RACCOLTA DESIDERATI!!!

  • RIFIUTI.
    I RIFIUTI, BOTTIGLIETTE , BICCHIERI E QUANT’ALTRO, SI PREGA DI NON BUTTARLI IN GIRO PER LE STRADE COME HO VISTO FARE NEGLI ANNI PRECEDENTI, CONSERVATELI FINO AL RISTORO SUCCESSIVO O CONSEGNATELI A QUALCUNO CHE PASSA SE GENTILMENTE VE LI RACCOGLIE.

  • AUTO AL SEGUITO.
    Non è concessa l’assistenza di un auto al seguito dell’atleta, ma solo in punti prestabiliti.
    (Per evitare quello che accade al Passatore transitando sulla Colla).
    A seguire i luoghi dove è concesso sostare con l’auto per dar conforto al proprio assistito:
    1. Pizzeria Trattoria Al Ragno d’Oro – Monfumo, al 14°km circa.
    2. Ristoro di Bocca di Serra – Cavaso del Tomba.
    3. Piazzale del Tempio del Canova – Possagno, al 26°km circa.
    4. 200 metri dopo il cancello del 40°km, dopo la casera Vedetta c’è uno spiazzo che permette la sosta senza causare intralcio.
    5. Ristoro “Pian dea Baea” al 43°km circa.
    6. Cima Monte Grappa.
    7. Dopo i 50km a ogni ristoro è concesso aspettare e assistere i propri atleti.

    N.B. E’ concesso dare assistenza al proprio atleta in ogni momento sul percorso ove possibile sostare al di fuori della carreggiata SENZA INTRALCIARE la marcia regolare di eventuali vetture perché la strada è aperta al traffico!!!
    NON TOLLERIAMO PIU’ L’ASSISTENZA A SEGUITO CON MEZZI MOTORIZZATI.
    E’ concesso solo in bicicletta.